Non poteva mancare al via della stagione 2020 l’LP Racing, il team di Luca Pirri. Forte del titolo italiano AM Sprint 2019, la compagine milanese sarà al via ancora della serie Sprint sin dal primo appuntamento di Misano del 31 luglio, 1-2 agosto prossimi schierando ancora una volta la Lamborghini Huracan GT3.

 

Al volante della vettura dalla livrea bianco-nera-rossa siederanno Lorenzo Marcucci e Riccardo Cazzaniga che, in virtù dei loro trascorsi agonistici,  andranno a formare un equipaggio PRO-AM.

 

Marcucci  è già stato pilota per LP Racing con la Wolf GB08 nella stagione del Peroni Endurance Champions Cup 2017, anno in cui si è laureato anche campione della Mitjet Italian Series, mentre Cazzaniga è reduce da due stagioni nel  tricolore GT, nel 2017 conclusa con  un ottimo secondo posto nella Super GT Cup e lo scorso anno nella serie Endurance 2019 in equipaggio con il fratello Daniele.

 

“Sono molto contento di entrare a far parte di LP Racing che con orgoglio ho rappresentato in e-sport – ha dichiarato Marcucci – per un Campionato così prestigioso come il Campionato Italiano Gran Turismo Sprint. Puntiamo ad essere competitivi e a lottare fin dal primo round per un risultato di prestigio. I test di Misano hanno restituito risultati molto promettenti e l’obiettivo sarà quello di replicare questa performance nella prima gara di Misano. Sono felice di condividere l’abitacolo con un pilota veloce come Riccardo, saremo un equipaggio molto ben bilanciato e sono sicuro che ci sproneremo a vicenda laddove sarà necessario per imparare uno dall’altro e ottenere risultati di livello”.

 

Anche Riccardo Cazzaniga è ottimista per una stagione al top: “La giornata di test è stata molto molto positiva, abbiamo fatto degli importanti step di affinamento del set-up che ci hanno orientato nella direzione giusta. Il merito è anche del team che ha lavorato sullo sviluppo durante l’inverno, ma ha contribuito anche il test di Vallelunga dello scorso giugno. Siamo arrivati ad un ottimo livello, i progressi sono evidenti e con la gomma nuova abbiamo potuto effettuare una simulazione di gara che ha confermato le sensazioni. Sono contento di condividere l’abitacolo con Lorenzo, si è dimostrato fin da subito molto veloce, serio, professionale e con un approccio decisamente tecnico nonostante la poca esperienza su questa vettura. Sono sicuro che potremo cominciare subito a raccogliere qualche soddisfazione”.

 

Non da meno il Team Principal di LP Racing, Luca Pirri: “È una grande emozione pensare che manca così poco al ritorno in pista. Questo lungo stop ci ha tenuto lontano dai circuiti e poter ritornare a fare quello che amiamo è senza dubbio qualcosa di molto speciale. Sono orgoglioso del nostro programma 2020 e soprattutto di avere con noi due ragazzi così motivati come Lorenzo e Riccardo. I test di Misano hanno confermato il loro grande valore e talento, hanno subito trovato la giusta sintonia e non dubito che daranno il massimo in pista fin dalla prima gara. La prima stagione con la GT3 si è conclusa con un ottimo risultato, l’obiettivo di quest’anno è continuare la nostra progressione migliorandoci laddove sappiamo di poterlo fare. Siamo molto motivati, abbiamo voglia di metterci nuovamente in gioco e il Campionato Italiano Gran Turismo Sprint sarà il palcoscenico perfetto per questa nuova sfida”.

 

Il via ufficiale della serie Sprint è per venerdì 31 luglio alle ore 10.50 quando al Misano World Circuit scatterà il primo turno di prove libere.